Tra le ombre verdi di un bovindo, gustando un’acqua al tamarindo, l’uomo che ha niente da inventare prova a sognare, prova a sognare.

Paolo Conte

Tra le ombre verdi di un bovindo, gustando un’acqua al tamarindo, l’uomo che ha niente da inventare prova a sognare, prova a sognare. Paolo Conte

CHI SIAMO

Bovindo è una nuova finestra, un balcone che idealmente si affaccia sul mondo della comunicazione per favorire la crescita dell’immagine e della reputazione dei propri clienti.

Pensiamo di essere come la donna raffigurata nel quadro di Hopper, curiosi di quanto ci accade intorno e pronti a cogliere le novità che possono arrivare.

Perché la curiosità e la voglia di imparare e scoprire qualcosa di nuovo sono alla base del nostro lavoro.